Project Description

SAMANTHA DE GRENET

Samantha de Grenet, portiva fin da bambina, segue diverse discipline come la danza classica per dieci anni, la danza moderna per tre anni, tennis, pattinaggio, equitazione, sci ed altri sport a livello amatoriale.

Coltiva la profonda passione per la natura e gli animali, tanto da essere per un anno la testimonial per una campagna contro l’uccisione di milioni di agnellini durante il periodo pasquale.

All’età di 14 anni ( settembre 1985) viene notata da Riccardo Gay, proprietario della prestigiosa agenzia di modelle di Milano che porta il suo nome, che le chiede di partecipare al  concorso di bellezza “Fotomodella dell’anno”.

Samantha vince il concorso, ma non le può essere riconosciuto il titolo per il mancato compimento del quindicesimo anno di età richiesto dal regolamento e così le viene assegnato il premio speciale dalla giuria.

Immediatamente entra a far parte della rinomata agenzia milanese ed a muovere i primi passi nel mondo della moda e della pubblicità.

Sfila per le più importanti case di moda: Armani, Blumarine, Balestra, Byblos, Coveri, Dior, Escada, Fendi, Alberta Ferretti,  Genny, Furstemberg,  Gay Mattiolo, Les Copains, Max Mara, Missoni, Versace, Valentino, Laug, Fendi, Fendissime, Annabella, Teso, Verri, e tanti altri.

La sua immagine viene utilizzata per diverse campagne pubblicitarie: Fendissime, motorino Atala , Gramano abiti da sposa, Lina di Iacovo spose, Istante by Versace , e ancora campagne di costumi da bagno come Roberta e Padovan, scarpe etc.

Coca cola, Cornetto Algida, Barilla, Saiwa, Nescaffè , Consorzio gorgonzola, Johnson , Cloralit sono solo alcuni dei numerosi spot televisivi che ha girato e che l’hanno resa una delle modelle più richieste durante la sua carriera.

Dal 1987 partecipa come indossatrice a tutte le edizioni di “Donna sotto le stelle”, la più prestigiosa sfilata di moda ospitata in una location straordinaria come Piazza di Spagna a Roma ed in diretta su Rai 1 prima e Canale 5 dopo,  e a tutte le altre sfilate trasmesse dalla tv.

Nel 1993 muove i suoi primi passi nel mondo della televisione come inviata speciale durante le sfilate di Milano Collezioni per il programma di Italia 1 ” Modapolis” condotto da Claudio Brachino e con la partecipazione in studio di Carol Alt.

Nello stesso anno conduce un programma di televendite  “Più di così” sul modello americano con filmati tipo spots, sul circuito Odeon e Cinque Stelle.

Nello stesso periodo Indro Montanelli le affida una rubrica dedicata alle sfilate milanesi che ospita su  “La Voce”.

Negli anni 1994 /1995 conduce due edizioni del programma musicale  “Jammin” su Italia 1.

La prima edizione la vede protagonista insieme ad Eleonoire Casalegno, Samuele Bersani, Nick the Night Fly ed Isa B, mentre nella seconda la ritroviamo solamente in coppia con E. Casalegno.

Nel 1995 è una delle protagoniste del primo film da regista di Jerry Calà: “I ragazzi della notte”.

Tra il 1995 /1996 conduce insieme a Paolo Calissano per Italia 1  “8mm”, un programma di video amatoriali.

Nel 1996 /1997 partecipa con una rubrica di bellezza “Beauty-Case” al programma di Rete 4 “Chi c’è c’è”  condotto dal direttore di Chi   Silvana Giacobini.

Sono sempre di questi anni le numerosissime telepromozioni che la vedono protagonista al fianco di grandi personaggi della televisione all’interno di programmi importanti come: Festivalbar, Verissimo, Super, Striscia la Notizia, Aspettando Beautiful etc…

Nell’estate del 1997 conduce su Italia 1  “Capolinea”, una striscia quotidiana per presentare i films di seconda serata.

Tra maggio e luglio dello stesso anno gira un film per l’autunno di canale 5 con gli amati Sandra Mondani e Raimondo Vianello: “I misteri di cascina Vianello”.

Ad ottobre dello stesso anno conduce per Rai 1  “Kermesse”, un programma di moda.

Nel 1997 /1998 conduce insieme al critico cinematografico Antonello Batacchio la trasmissione “Bazar”  dedicata interamente al mondo del cinema in onda sui canali satellitari Cine-Cinema 1 e Cine-Cinema 2.

Nel 1998 oltre alle tante telepromozioni per diversi programmi, conduce su canale 5 una rubrica giornaliera: “Cinque minuti con Samantha”.

Nel 1998 /1999 affianca Luciano Rispoli nella conduzione di  “Tappeto Volante”, il talk-show di punta ed in diretta di TMC.

Nell’estate del 1999 conduce insieme a Gigi Sabani e a Rosita Celentano con la regia di Jocelyn, “7 per 1”, il programma in diretta di prima serata di Rai 1.

Nell’autunno dello stesso anno torna su Italia 1 con il programma quotidiano “Candid e video show”condotto insieme a Fabio Volo.

Nel 2000 sempre per Italia 1 ed in prima serata con Marco Balestri,Filippa Lagerbach ed Alessia Merz conduce “Candid Angels”.

Nello stesso anno conduce due programmi musicali: “Express” e “Beach Party”in onda su Italia1.

Nel 2000 /2001 è nuovamente la conduttrice del programma quotidiano di Italia 1  “Candid e video show”, ma questa volta insieme al campione di basket Giammarco Pozzecco.

Nello stesso periodo,e sempre sulla stessa rete, conduce la seconda edizione di  “Candid Angels”, ma questa volta il cast è tutto al femminile: Merz, Lagerbach, de Grenet.

Nello stesso anno insieme ad Amadeus e Tosca D’Aquino, conduce per Rai 1 la gara canora di nuovi talenti “CastroCaro”.

Nello stesso periodo è la guest-star di alcune puntate della soap opera di Rai 2 “Cuori Rubati”.

Nel 2002 la rivista “Maxime” la vuole per il suo calendario.

Nel 2002 conduce per Italia 1  “Beach Soccer”,un programma sul calcio da spiaggia,ed è sua la conduzione insieme a Sabrina Donadel di  “In Tour”, una trasmissione sui viaggi di Italia 1.

Nello stesso periodo è la presentatrice del concorso di bellezza  “Il più bello d’Italia”.

Nel 2004 partecipa alla prima edizione del reality- show, o più esattamente del reality-game, di Rai 2  “La Talpa”.

Nel 2005 è la protagonista del calendario della rivista  “For men Magazine”.

Parallelamente alla conduzione televisiva, Samantha è la presentatrice di diverse manifestazioni importanti sul territorio italiano, la testimonial di diversi marchi di abbigliamento ed accessori e la madrina di tante iniziative benefiche.

Nel 2005 diventa mamma, scegliendo di allontanarsi dal mondo del lavoro per seguire al meglio la crescita di suo figlio Brando.

Dal 2006 comincia una collaborazione saltuaria con il giornale Chi che ospita le sue interviste a personaggi del mondo della televisione, del cinema, della politica e della cultura ( Pieraccioni, Sgarbi, Mussolini, Volpe, Mosetti etc.).

Dal 2006 Samantha diventa opinionista  fissa per diversi programmi importanti firmati Rai e Mediaset.

Nel 2007 scrive per la rivista umbra Piacere Magazine.

Nel 2013 conduce insieme al Pro. Roly Korblit la trasmissione di chirurgia plastica e non solo “ Come mi Voglio” in onda su Canale Italia.

Sempre nel 2013 presenta il Gran Ballo Viennese, il ballo delle debuttanti, nella splendida cornice dell’Acquario Romano.

Sempre nello stesso anno Samantha è on line con il suo blog www.ilovebimbo.com , un progetto che ama molto e che è dedicato a tutte le persone che amano i bambini e se ne prendono cura.

Nel 2016/2017 partecipa come concorrente al Reality show di canale 5 L’Isola dei Famosi.